web service

This is your digital life


Cambridge Analytica, la società coinvolta nello scandalo sull'uso dei dati degli utenti Facebook ha avviato la procedura di insolvenza.


La Scl è composta da una miriade di società, impossibile quindi capire se si tratta di una vera chiusura o di un’operazione di immagine per chiudere i contenziosi e continuare ad operare sotto altro nome.


Christopher Wylie, l'ex-dipendente di Cambridge Analytica autore della soffiata che ha provocato lo scandalo fra le altre cose ha detto: "Abbiamo sfruttato Facebook per raccogliere i profili di milioni di persone. E abbiamo costruito modelli per sfruttare ciò che sapevamo su di loro e mirare ai loro demoni interiori. E' su questa base che l'intera società è stata costruita".







Giorgio Angiolini – contatti@angiolini.eu
Numero REA PI 189720 – Partita IVA 02209360508

Informativa privacy - Cookie