web service

Mobile First Index


Google nell’ottobre del 2016 comunicò che i risultati delle ricerche sarebbero stati selezionati in base alla versione mobile del sito.

Alcune precisazioni di Google rilasciate a Luglio 2018

URL nella ricerca: con l'indicizzazione per dispositivi mobili, indicizziamo la versione mobile. Quando riconosciamo URL di dispositivi mobili separati, mostreremo l'URL per dispositivi mobili agli utenti mobili e l'URL desktop per gli utenti desktop: il contenuto indicizzato sarà la versione mobile in entrambi i casi.

Numero scansioni: il numero totale di URL / giorno della ricerca per indicizzazione generalmente non cambia, ma il saldo passerà da ricerche soprattutto desktop a soprattutto mobili. Durante il passaggio all'indicizzazione per dispositivi mobili, potremmo effettuare una scansione temporanea di più mentre reindirizziamo tutto.

Pagina memorizzata nella cache: purtroppo sembra che al momento non vengano ancora visualizzate pagine memorizzate nella cache per molti siti indicizzati per dispositivi mobili. Questo è un bug, non di progettazione, e dovrebbe essere risolto nel tempo. È solo l'interfaccia utente, non influenza la scansione, l'indicizzazione o la classifica.

Indicizzazione rapida e mobile-first: l'aggiornamento della velocità mobile a luglio è indipendente dall'indicizzazione mobile-first. I siti veloci sono fantastici per gli utenti, specialmente sui dispositivi mobili, poiché i dispositivi e le connessioni tendono ad essere più lenti rispetto ai desktop.

Interfacce del sito web per dispositivi mobili: l'utilizzo di "hamburger-menu" e "fisarmoniche" sui siti web per dispositivi mobili va bene.

Sui requisiti: né la compatibilità con i dispositivi mobili né un layout mobile-responsive sono requisiti per l'indicizzazione mobile-first. Le pagine senza versioni mobili funzionano ancora su dispositivi mobili e sono utilizzabili per l'indicizzazione. Detto questo, è ora di passare dal solo desktop e abbracciare il .

In classifica: l'indice mobile-first non cambia nulla per la classificazione diversa da quella utilizzata per il contenuto mobile. Anche se la facilità di utilizzo dei dispositivi mobili è un fattore di ranking per i dispositivi mobili, non lo è nell'indice mobile-first.







Giorgio Angiolini – contatti@angiolini.eu
Numero REA PI 189720 – Partita IVA 02209360508

Informativa privacy - Cookie